L’ultimo proprietario del dipinto originale di Raffaello conosciuto nella storia

Il Cardinale Rodolfo Pio da Carpi e’ l’ultimo erede del 1514 dipinto originale “Madonna del Divino Amore” di Raffaello.

La sua vita dalla nomina di Cardinale e’ stata dal 1536 fino alla sua morte in 1564.

Durante la sua vita di 64 anni, 36 sono stati come Episcopelian, 26 anni come Cardinale, e per due anni era Deacon del Collegio dei Cardinali.

Nel 1539 era alla corte di Francesco I, per convincere il Re  di ritirare le truppe dall’Italia per assecondare il desiderio del Papa Paolo III. Sfortunatamente per Rodolfo, la sua missione in Francia e’ stata danneggiata da una calunnia di una lettera che accusava il suo Zio, Principe Alberto III, dopo la battaglia di Pavia del 1539.  (la lettera non fu mai trovata).  Rodolfo, eventualmente confermo un incontro tra il Papa ed il Re che avvenne in Nizza, durante un estate cosi caldo che tutti avevno espresso il loro disappunto.

Nel 1539 il Papa nomino Rodolfo come suo rappresentante in Ancona, perche il territorio era una zona strategica per prevenire l’invasione dai Turki e Pirati.

Left to Right: Il Porto di Ancona, La Fortezza di Ancona per la difesa dall’attacco dei Turki., Lo Stemma della Citta’ di Ancona provincia di Marche.

Nel 1543 il Papa dovette lasciare Roma per incontrare l’Imperatore Carlo V di Spagna in Busseto e Bologna. Rodolfo era responsabile per governare lo Stato  di San Pietro.

L’incontro del Papa era essenziale perche il famoso pirata Barbarossa, capo di Algeria ed il Mediterraneo, Ammiraglio Suleman il Magnifico Navale, stava ritornando l’attacco alla Costa italiana, minacciando Roma e portando rovina e devastazione.

Le azioni di Rodolfo verso la Casa farnese, particolarmente verso Papa Paolo III , erano sempre dignitose. Lui agiva con devozione ma mai con cieca sottomissione.

I Cardinali nell’Agosto 12 e 17, 1545, avevano notato che Rodolfo disapprovava le azioni del Papa quando aveva assegnato Parma e Piacenze al suo figlio illegittimo Pier Luigi.

Rodolfo criticava cosa lui considerava un’ azione ingiusta alla Chiesa.

Era un gentiluomo che non nascondeva la sua posizione, neanche quando sapeva che poteva dare disappunto al Papa.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s