La vita del Cardinale Rodolfo Pio da Carpi dal 1546 fino alla sua morte nel 1564

Il Cardinale aveva ereditato il dipinto del 1514 della Sacra Famglia di Raffaello

(ora conosciuto come Madonna del Divino Amore, descritto nel suo testamento)

Nel 1546 il Cardinale Rodolfo era stato eletto Vescovo di Gigemti, Latium (Roma) Piccolo paese nella regione chiamata Pescoracchiani, provincial di Rieti, il quale aveva amministrato dal 1544.

Aveva ricevuto molte posizioni onorevoli, ed una era quando aveva proposto una  soluzione nobile e dignitosa per il Ducato di Milano, posseduto da Carlo V, Padre di Philippo II.

E’ stato un membro importante nella Commissione di San Pietro in Roma, e segui la completa costruzione dell’altare del Tempio della Cristianita’.   

Durante la costruzione conobbe Michelangelo Buonarroti mentre dipingeva la Cappella Sistina , e molte volte avevano conversazioni animate.

Nel 1545 assistiva il Papa Paolo III  a promuovere il Concilio di Trento per la difesa del Cristianesimo dal Cauvinismo e Luteranismo.

Il Concilio di Trento, incomincio’ nel 1545 ed ebbe fine nel 1563

Il Cardinale Rodolfo non era presente  al Concilio, ma corrispondeva all’apertura ed alla chiusura con I Soci del Concilio con le sue opinion, tenendo presente il rigido principio del Collegio dei Cardinali. Lui dimostro’ moderazione come membro della Inquisizione Suprema.

Rodolfo era uno dei piu stimati Cardinale di San Pietro. Nel Dicembre 11, 1559, non ebbe sufficienti voti per essere eletto Papa. Pero’ si sentiva che I Cardinali chiamavano “Carpi, Carpi”, ma l’ostilita’ dei Francesi, particolarmente il Cardinale Sforza e gli Estensi, soppressero la sua nomina. Non solo I Francesi non avevano fiducia nella sua politica, ma avevano anche il terrore che diventasse Papa, perche’ credevano che poteva ritornare lo Stato di Carpi alla sua famiglia, causando danno agli Estensi di Ferrara, I quali avevano preso possesso nel 1527 con il concordato di Carlo V.   

Dopo la morte del Papa Paolo III (Farnese) fu eletto nel 1562 un nuovo Papa Pio IV  nato Giovanni Angelo Medici, quando Rodolfo era regente nel Collegio dei Cardinali.

Giovanni Angelo Medici fu eletto Papa Pius IV nel 1559
Era nato nel 1499 e mori’ nel 1565

A quell tempo il Cardinale Rodolfo aveva raggiunto l’apice della sua carriera. Era molto ricco, ed aveva raggiunto la piu importante  posizione nel Collegio dei Cardinali. Poteva scegliere qualsiasi cosa di suo piacere, come pietre preziose, e poteva indossare il vestale del Papa con gemme.

Dopo la sua morte, il Papa Pius IV ordino allo scultore Papadopoli un monument nella Cappella di San Michele in Trinita’ dei Monti, come testimone perpetuo di quello che Rodolfo aveva ottenuto durante la sua vita.

Nella descrizione sull’ inventario dei suoi beni,  questo Famoso dipinto del 1514 di Raffaello,  conferma che era sempre stato nella camera privata del Cardinale Rodolfo.

Dopo la  morte del Cardinale Rodolfo nel 1564, cosa avvenne e quale e’ la storia di questo Famoso Dipinto della Madonna del Divino Amore?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s